VINI DEL TRENTINO


TRENTINO-vigna.jpg
Il vigneto trentino, avvinghiato ai terreni in declivio delle strette valli, gode di un clima temperato, aiutato dalla base rocciosa che evita i danni degli inverni rigidi, e da notti fresche, madrine di grandi profumi. In alcune realtà (pensiamo alla Piana Rotaliana o al Marzemino di Isera) si raggiungono vertici di qualità e tipicità in passato trascurati a vantaggio della quantità. Altro importante vitigno è il Teroldego, originario del veronese, diffusosi poi in Trentino dov'è largamente coltivato. Le forti escursioni termiche fra il giorno e la notte nel periodo prevendemmiale favoriscono inoltre la formazione di eleganti profumi, esaltati poi dalla freschezza dei vini. Per questi fattori e per l'antica tradizione plurisecolare che accompagna la produzione enologica trentina, il vino è particolare e inconfondibile, ideale per qualsiasi tipo di piatto.

VINI BIANCHI TRENTINO

Trentino Chardonnay


Lo Chardonnay, uva a frutto bianco molto pregiata, è coltivata da decenni in Trentino.
Probabilmente è stato Giulio Ferrari – padre della spumantistica locale – ad introdurlo agli inizi del Novecento dopo la sua lunga permanenza nella Champagne dove ha apprezzato le caratteristiche qualitative di quest'uva.
La qualità dello Chardonnay deriva soprattutto dal favorevole adattamento di questa varietà nel Trentino, terra nella quale ha trovato un habitat molto simile alla patria d'origine.
L'area di diffusione dello Chardonnay interessa quasi tutto l'ambiente viticolo della provincia di Trento.
L'uva utilizzata dalle Cantine Monfort proviene da vigneti situati sulla collina di Trento e sui pendii della Valle di Cembra.

NOSIOLA

Nosiola I.G.T.
PRAVIS - TRENTINO
Anno 2013
NOSIOLA
Vino Bianco

Vedi Scheda

€11.00

KERNER

Kerner I.G.T.
PRAVIS - TRENTINO
Anno 2013
KERNER
Vino Bianco

Vedi Scheda

€13.00

VINI ROSSI TRENTINO

Teroldego Rotaliano


È unanimemente considerato il "principe" dei vini trentini. Vitigno autoctono, condivide alcune caratteristiche biochimiche con il Marzemino e prende il nome da una località situata nel comune di Mezzolombardo: Teroldeghe. Caratteristica fondamentale di questa varietà è di crescere e dare il suo meglio solo nella Piana Rotaliana, formata dai detriti alluvionali del fiume Noce.


Marzemino


Il vitigno Marzemino trova in Vallagarina condizioni pedoclimatiche irripetibili. È un vino di grande equilibrio con un colore rosso rubino, con un profumo delicato che ricorda la viola mammola. Il gusto è secco, sapido, pieno e armonico. Accompagnarlo con carni bianche e rosse e pollame nobile. È indicato con funghi e polenta. Si consiglia di servirlo ad una temperatura di 18° - 20° C.


Negrara


Il termine vitigno Negrara identifica in realtà il gruppo verticale delle Negrare, diverse fra loro e coltivate prevalentemente nel Trentino-Alto Adige e nel Veneto. Il tipo più comune e caratteristico è la Negrara trentina. esiste anche una Negrara o Negronza, che però è diversa dalla cultivar trentina e risulta sia stata utilizzata in passato intorno a Verona.

TEROLDEGO

Teroldego D.O.C.
CANTINE MONFORT - TRENTINO
Anno 2013
TEROLDEGO
Vino Rosso

Vedi Scheda

€12.00

MARZEMINO

Marzemino D.O.C.
CANTINE MONFORT - TRENTINO
Anno 2013
MARZEMINO
Vino Rosso

Vedi Scheda

€12.00

NEGRARA

Negrara I.G.T.
PRAVIS - TRENTINO
Anno 2010
NEGRARA
Vino Rosso

Vedi Scheda

€13.50
 
Privacy Policy